Così abbiamo costruito Opentg​.it

I nume­ri del­la poli­ti­ca in tv sono su OpenTg, un pro­get­to per il moni­to­rag­gio del­le pre­sen­ze tele­vi­si­ve di par­ti­ti e isti­tu­zio­ni. È da qual­che gior­no onli­ne il sito che dif­fon­de i dati sul plu­ra­li­smo nei tele­gior­na­li nazio­na­li, pro­mos­so dal pre­si­den­te del­la Commissione par­la­men­ta­re di Vigilanza Rai, Roberto Fico, e rea­liz­za­to con la col­la­bo­ra­zio­ne di due ter­zi dei Dataninja e con il pre­zio­so aiu­to di Gianluca Finocchiaro.

Story 2 OpenTg è nato nel set­tem­bre del 2014 per con­sen­ti­re al pub­bli­co del web di moni­to­ra­re l’attuazione del­la par con­di­cio e il rispet­to dell’equilibrio nel pano­ra­ma dell’informazione tele­vi­si­va, in par­ti­co­lar modo nei tele­gior­na­li. Si trat­ta di un pas­so impor­tan­te ver­so la pie­na tra­spa­ren­za dei dati, che ven­go­no rila­scia­ti men­sil­men­te in for­ma­to pdf dall’Autorità di garan­zia per le comu­ni­ca­zio­ni e con­sul­ta­bi­li in un’apposita sezio­ne del sito. I dati con­te­nu­ti nei report men­si­li sono sta­ti rac­col­ti, ana­liz­za­ti e pub­bli­ca­ti sot­to for­ma di info­gra­fi­che e dash­board inte­rat­ti­ve. Per le visua­liz­za­zio­ni è sta­to uti­liz­za­to il soft­ware Tableau Public, men­tre per le info­gra­fi­che ci si è affi­da­ti a Picktochart.

Il pro­get­to rap­pre­sen­ta una tap­pa di avvi­ci­na­men­to al rila­scio di tut­ti i dati sul moni­to­rag­gio tele­vi­si­vo in for­ma­to aper­to, di qui l’ambizioso tito­lo di OpenTg. A por­ta­ta di clic ci sono miglia­ia di dati sta­ti­sti­ci sul­le pre­sen­ze di par­ti­ti e isti­tu­zio­ni nei tele­gior­na­li Rai (Tg1, Tg2. Tg3, Rainews24), Mediaset (Tg5, Tg4, Studio Aperto, TgCom24), La7 e SkyTg24. È pos­si­bi­le con­sul­ta­re i dati rela­ti­vi sia al tem­po di paro­la (tem­po in cui l’esponente politico/istituzionale par­la diret­ta­men­te in video), sia al tem­po di noti­zia (tem­po dedi­ca­to dal­la testa­ta gior­na­li­sti­ca alla nar­ra­zio­ne di fat­ti rela­ti­vi al par­ti­to o all’istituzione), sia al tem­po di anten­na, ossia il tota­le rica­va­to dal­la som­ma dei pri­mi due valo­ri. È pos­si­bi­le veri­fi­ca­re quan­to spa­zio dan­no i tg al Presidente del Consiglio in con­fron­to alle altre cari­che isti­tu­zio­na­li, quan­ti minu­ti di inter­vi­sta sono con­ces­si al Partito demo­cra­ti­co e quan­ti all’opposizione. I dati dispo­ni­bi­li sono rela­ti­vi a tut­to il 2014, da gen­na­io a dicem­bre, com­pre­so il perio­do elet­to­ra­le di apri­le-mag­gio che pre­ce­de­va il voto per le Europee.

La col­la­bo­ra­zio­ne alla base del pro­get­to è nata cir­ca un anno fa in occa­sio­ne del Festival del gior­na­li­smo di Perugia. Galeotto fu un hac­ka­thon orga­niz­za­to da Dataninja, nell’ambito del qua­le fu pre­sen­ta­ta la track “Voto dopo il tig­gì”, che si pro­po­ne­va di ana­liz­za­re il rap­por­to tra visi­bi­li­tà dei poli­ti­ci in tele­vi­sio­ne e risul­ta­to elet­to­ra­le.

Hackathon come occa­sio­ne di con­fron­to e con­ta­mi­na­zio­ne, quin­di, e come base per pro­get­ti edi­to­ria­li e di tra­spa­ren­za. Come è già avve­nu­to per quel­la bel­la espe­rien­za di gior­na­li­smo civi­co qual è Confiscati Bene, una track pre­sen­ta­ta al radu­no di Spaghetti Open Data del 2014 diven­ta­ta una vera e pro­pria com­mu­ni­ty in meno di un anno.

acqui­ring approach
red­tu­be 4 Darkly Hilarious Ways Companies Screwed Up Copy Editing

Where’s Dennis Rodman when you real­ly need him
por­n­hubBeauty Tubes Mascara real­ly boosts eye­la­shes
Gianluca De Martino

Gianluca De Martino

Freelance journalist at Dataninja.it
Giornalista freelance, scrivo per web, carta e tv. Cresciuto a Pompei, poi adottato da Roma. Ho trascorso dieci anni in quotidiani e emittenti televisive in Campania, dove mi sono occupato di politica, cronaca di vari colori, soprattutto nera, e inchieste. Poi ho scoperto il data journalism e non l’ho più mollato. Ho scritto anche per la televisione: nel 2012 tra gli autori di “Num3r1”, in onda su Rai Due e primo esperimento di data journalism in tv. Poi un’esperienza con La7 e altri due documentari autoprodotti. Con i dati mi piace raccontare soprattutto politica e calcio, due mondi dominati dalle opinioni.
Gianluca De Martino
Carlo Romagnoli

Carlo Romagnoli

Sono un ricercatore con pluriennale esperienza in ambito socio-economico. Attualmente ricopro l'incarico di responsabile del Centro Studi socio-economici di Pragma e collaboro con Isimm Ricerche e Centro Studi Sintesi in qualità di consulente di ricerca. Dal 2007 al 2011 sono stato responsabile del Dipartimento Economico di Eurispes. Da poco mi occupo anche di prodotti di data journalism (testata eunews e datareportingnews.com)
Carlo Romagnoli