Elezioni 2013 — Quanto sono “grossi” i risultati

Da set­ti­ma­ne si par­la ormai di ingo­ver­na­bi­li­tà dopo le ele­zio­ni 2013. I risul­ta­ti in effet­ti non pre­mia­no in par­ti­co­la­re nes­su­na coa­li­zio­ne, se non di poc­chis­si­mo il cen­tro­si­ni­stra. Dando loro una dimen­sio­ne geo­me­tri­ca si vede come in effet­ti anche il cen­tro­si­ni­stra sia in net­ta mino­ran­za rispet­to alle scel­te degli elet­to­ri. Ecco una Treemap che lo dimo­stra, dise­gnan­do dei peri­me­tri in base ai voti otte­nu­ti da par­ti­ti e can­di­da­ti. Cliccando sul nome del can­di­da­to, il peri­me­tro si scom­po­ne in sot­toin­sie­mi che mostra­no quan­to cia­scu­no dei par­ti­ti abbia con­tri­bui­to al risul­ta­to com­ples­simv del­la rispet­ti­va coa­li­zio­ne. I dati dai qua­li sono par­ti­to sono qui.

Andrea Nelson Mauro

Data journalist at Dataninja.it
Andrea Nelson Mauro, data jour­na­list. Vincitore dei Data Journalism Awards e dell'European Press Prize. For­mato nella cro­naca locale, fondatore di Dataninja.it, Datamediahub.it, Confiscatibene.it. Collabora con gruppi editoriali in Italia e all'estero, agenzie di data journalism in Europa, NGOs e Pubbliche Amministrazioni italiane. Folk della com­mu­nity SpaghettiOpenData.org e OpenDataSicilia.it