Hackathon Wikipedia a #ijf15 con #Dataninja e Wikimedia Italia | Partecipa! #hackijf15

Portate un lap­top e fate un sal­to da noi se vole­te met­te­re le mani in pasta su Wikipedia. Saremo all’Hotel Rosetta  il 17 apri­le dal­le 9 alle 19 nell’ambito del Festival Internazionale di Giornalismo di Perugia — aka #ijf15 — con l’obiettivo di scro­pri­re insie­me come fun­zio­na e come pos­sia­mo con­tri­bui­re a miglio­ra­re il più gran­de pro­get­to edi­to­ria­le del mon­do (il link all’evento è qui). Partiamo da due doman­de: Cosa può fare il gior­na­li­smo per Wikipedia? Cosa può fare Wikipedia per il Giornalismo? Per pro­va­re a rispon­de­re come Dataninja sare­mo al fian­co di Wikimedia Italia, l’associazione che pro­muo­ve Wikipedia in ita­lia­no: ver­ran­no Andrea Zanni e Simone Cortesi (che dell’associazione sono pre­si­den­te e vice­pre­si­den­te), insie­me a Luca Corsato, Alessio Cimarelli, Gianluca De Martino e me mede­si­mo (Andrea Nelson Mauro). E sì, pur­trop­po non rispet­tia­mo le quo­te rose, chie­do venia! 🙂

Ci divi­de­re­mo in vari grup­pi

  • 1 TRACK — Con Simone Cortesi e Gianluca De Martino | #Iscriviti
    L’idea è di lavo­ra­re sui dati del­le azien­de pre­sen­ti in Wikipedia, qua­li sono, come sono aggior­na­ti, quan­to sono veri­fi­ca­te e lin­ka­te. Un domi­nio da osser­va­re attra­ver­so spun­ti gior­na­li­sti­ci.
  • 2 TRACK — Con Andrea Zanni e Luca Corsato | #Iscriviti
    Editathon: una mara­to­na di edi­ting su Wikipedia. Come si modi­fi­ca una voce, qua­li sono le rego­le prin­ci­pa­li, come si arric­chi­sco­no i con­te­nu­ti: un domi­nio di rife­ri­men­to potreb­be ad esem­pio esse­re lega­to a fat­ti di cro­na­ca recen­ti come l’attentato a Charlie Hebdo.
  • 3 TRACK — Alessio Cimarelli e Andrea Nelson Mauro | #Iscriviti
    Andremo a cac­cia di copia-incol­la da Wikipedia: chi la cita cor­ret­ta­men­te? chi la sac­cheg­gia? Proviamo a fare un po’ di mat­ching tra con­te­nu­ti di vari siti.
  • 4 TRACK — Porta il tuo team e orga­niz­za la tua track! | #Iscriviti

Alcune info in più

  • Per par­te­ci­pa­re è neces­sa­rio por­ta­re una laptop/notebook/portatile (meglio se con tastie­ra fisi­ca e mou­se!), o in qua­lun­que altro modo lo chia­mi 🙂
  • In sala ci sarà wifi libe­ro
  • I grup­pi che fina­liz­ze­ran­no i pro­pri lavo­ri li pre­sen­te­ran­no l’indomani in un panel dedi­ca­to.
  • IMPORTANTE: se pen­si di par­te­ci­pa­re regi­stra­ti su Wikipedia (puoi far­lo clic­can­do qui)

Andrea Nelson Mauro

Data journalist at Dataninja.it
Andrea Nelson Mauro, data jour­na­list. Vincitore dei Data Journalism Awards e dell'European Press Prize. For­mato nella cro­naca locale, fondatore di Dataninja.it, Datamediahub.it, Confiscatibene.it. Collabora con gruppi editoriali in Italia e all'estero, agenzie di data journalism in Europa, NGOs e Pubbliche Amministrazioni italiane. Folk della com­mu­nity SpaghettiOpenData.org e OpenDataSicilia.it
Alessio Cimarelli

Alessio Cimarelli

Data scientist at Dataninja
Sono giornalista free-lance, data scientist e sviluppatore web. Dopo la lau­rea in fisica all’Università Sapienza di Roma, ho con­se­guito il master in Comunicazione della Scienza alla SISSA di Trieste e ho comin­ciato a girare l’Italia, tra gior­na­li­, uffici stampa e ricerca pura. Sono co-fondatore di dataninja.it e datamediahub.it e attualmente collaboro con varie testate ita­liane (Wired, L'Espresso, Secolo XIX) e alcune agen­zie edi­to­riali in ambito di data jour­na­lism e svi­luppo web. Sono mem­bro della comu­nità Spaghetti Open Data e ormai scrivo quasi più in java­script e python che in ita­liano o inglese.
Alessio Cimarelli
Gianluca De Martino

Gianluca De Martino

Freelance journalist at Dataninja.it
Giornalista freelance, scrivo per web, carta e tv. Cresciuto a Pompei, poi adottato da Roma. Ho trascorso dieci anni in quotidiani e emittenti televisive in Campania, dove mi sono occupato di politica, cronaca di vari colori, soprattutto nera, e inchieste. Poi ho scoperto il data journalism e non l’ho più mollato. Ho scritto anche per la televisione: nel 2012 tra gli autori di “Num3r1”, in onda su Rai Due e primo esperimento di data journalism in tv. Poi un’esperienza con La7 e altri due documentari autoprodotti. Con i dati mi piace raccontare soprattutto politica e calcio, due mondi dominati dalle opinioni.
Gianluca De Martino