La politica nei telegiornali italiani

Sessanta ore e tren­ta­sei minu­ti. È que­sto il tem­po che i tele­gior­na­li Rai e Mediaset anda­ti in onda nell’agosto scor­so han­no com­ples­si­va­men­te dedi­ca­to ai sog­get­ti poli­ti­ci, con una mag­gio­re coper­tu­ra media­ti­ca del­le reti pub­bli­che (55% del tem­po com­ples­si­vo) rispet­to a quel­le pri­va­te. Guardando all’appartenenza par­ti­ti­ca dei sog­get­ti, si segna­la il pri­ma­to asso­lu­to del PDL (34 ore e 16 minu­ti, 54,8% del tota­le) e del PD (18 ore e 25 minu­ti, 29,4% del tota­le), men­tre il tem­po dedi­ca­to ad espo­nen­ti di altri par­ti­ti non supe­ra la soglia del 6% (M5S al 5,9%, Scelta Civica e Radicali al 2,5%, Lega Nord al 2,1%, Altri al 2,8%).

I dati sono desun­ti dal moni­to­rag­gio men­si­le dell’Agcom sul plu­ra­li­smo politico/istituzionale in tele­vi­sio­ne (link ai dati), suscet­ti­bi­le di più appro­fon­di­te ana­li­si (trend di medio-lun­go perio­do, disa­mi­na per par­ti­to e per tele­gior­na­le spe­ci­fi­co, pro­gram­mi extra-tg etc.).

Il dash­board inte­rat­ti­vo è sta­to rea­liz­za­to uti­liz­zan­do la ver­sio­ne pre­mium di PicktoChart e pri­vi­le­gian­do la com­po­nen­te dina­mi­ca a quel­la sta­ti­ca (il soft­ware è spe­ci­fi­co per info­gra­fi­che).

Carlo Romagnoli

Carlo Romagnoli

Sono un ricercatore con pluriennale esperienza in ambito socio-economico. Attualmente ricopro l'incarico di responsabile del Centro Studi socio-economici di Pragma e collaboro con Isimm Ricerche e Centro Studi Sintesi in qualità di consulente di ricerca. Dal 2007 al 2011 sono stato responsabile del Dipartimento Economico di Eurispes. Da poco mi occupo anche di prodotti di data journalism (testata eunews e datareportingnews.com)
Carlo Romagnoli