Mappa dei danni del terremoto in Emilia

In con­co­mi­tan­za con la ricor­ren­za dei pri­mi dodi­ci mesi dal­la scos­sa di ter­re­mo­to del 29 mag­gio 2012, la secon­da che deva­stò ampie zone dei comu­ni dell’Emilia nel­le pro­vin­ce di Modena, Reggio, Bologna e Ferrara, ho pub­bli­ca­to sul blog di Open Ricostruzione — pro­get­to con il qua­le col­la­bo­ro da alcu­ni mesi — una map­pa inte­rat­ti­va dei dan­ni sti­ma­ti a segui­to del sisma. Ripubblico la map­pa anche su Dataninja, ma per mag­gio­ri infor­ma­zio­ni sui dati con­si­glio di leg­ge­re il post su Open Ricostruzione.

Cliccando su cia­scun Comune, un gra­fi­co ren­de chia­re le tipo­lo­gie di edi­fi­ci mag­gior­men­te dan­neg­gia­ti, tra scuo­le, edi­fi­ci pub­bli­ci, sto­ri­ci, insie­me a nume­ro­se altre cate­go­rie.

Naviga la map­pa qui, oppu­re visua­liz­za­la a scher­mo inte­ro.

Andrea Nelson Mauro

Data journalist at Dataninja.it
Andrea Nelson Mauro, data jour­na­list. Vincitore dei Data Journalism Awards e dell'European Press Prize. For­mato nella cro­naca locale, fondatore di Dataninja.it, Datamediahub.it, Confiscatibene.it. Collabora con gruppi editoriali in Italia e all'estero, agenzie di data journalism in Europa, NGOs e Pubbliche Amministrazioni italiane. Folk della com­mu­nity SpaghettiOpenData.org e OpenDataSicilia.it