Mappa delle slot nei comuni

Slot Invaders: la data inchiesta sulle slot machine per Wired

This post is also avai­la­ble in: Inglese

Un’inchiesta pro­fon­da­men­te data-dri­ven (gui­da­ta in ogni sua fase da dati quan­ti­ta­ti­vi) riguar­do il gio­co d’azzardo in Italia, una foto­gra­fia rela­ti­va al 2012 del rap­por­to che negli ulti­mi anni si è anda­to a instau­ra­re tra gli ita­lia­ni e le slot machi­ne auto­riz­za­te. Cinque mesi di lavo­ro, che si può rias­su­me­re in cin­que mos­se:

  1. sco­per­ta dei data­set rila­scia­ti dall’AAMS sugli eser­ci­zi auto­riz­za­ti a instal­la­re new­slot e video­lot­te­ry in Italia: scra­ping, down­load e puli­zia;
  2. ana­li­si del­la distri­bu­zio­ne geo­gra­fi­ca e del­le tipo­lo­gie di eser­ci­zi;
  3. incro­cio con altri data­set: popo­la­zio­ne e red­di­to dall’ISTAT, spe­sa in slot sem­pre da AAMS, inci­den­za del­le ludo­pa­tie dal CNR;
  4. ana­li­si di cor­re­la­zio­ne tra distri­bu­zio­ne degli eser­ci­zi (di varie tipo­lo­gie), spe­sa e inci­den­za del­la spe­sa sul red­di­to in slot, inci­den­za del­le pro­ble­ma­ti­che di dipen­den­za da gio­co d’azzardo;
  5. sca­let­ta del pez­zo, visua­liz­za­zio­ne dei dati uti­li (due map­pe con CartoDB, due clas­si­fi­che con Datawrapper, due gra­fi­ci di disper­sio­ne a mani­na), pub­bli­ca­zio­ne su Wired (.it e car­ta­ceo di luglio).

Naturalmente è ben più faci­le a dir­si che a far­si… ma alla fine abbia­mo mostra­to come a livel­lo nazio­na­le e su base regio­na­le ci sia

  • una cor­re­la­zio­ne posi­ti­va tra la con­cen­tra­zio­ne (sul­la popo­la­zio­ne) degli eser­ci­zi dedi­ca­ti alle slot, la spe­sa pro-capi­te in slot e l’incidenza del­la spe­sa in slot sul red­di­to: si spen­de di più, sia in asso­lu­to sia in pro­por­zio­ne al red­di­to dispo­ni­bi­le, dove ci sono più eser­ci­zi dedi­ca­ti;
  • una cor­re­la­zio­ne posi­ti­va tra la con­cen­tra­zio­ne del­le sale gio­chi che ospi­ta­no slot e l’incidenza di pro­ble­ma­ti­che rela­ti­ve alla ludo­pa­tia tra i gio­va­ni: ci sono più gio­va­ni a rischio e pro­ble­ma­ti­ci lì dove ci sono più occa­sio­ni per gio­ca­re alle slot all’interno di una sala gio­chi.

Dove sono più con­cen­tra­ti gli eser­ci­zi auto­riz­za­ti a instal­la­re slot machi­ne? Ecco la map­pa di quel­li dedi­ca­ti, rea­liz­za­ta dal­la reda­zio­ne di Wired​.it con CartoDB.

Il data­set ori­gi­na­rio grat­ta­to dal sito dell’AAMS e ripu­li­to non è anco­ra dispo­ni­bi­le (ci sono anco­ra un muc­chio di sto­rie da rac­con­ta­re!), ma abbia­mo rila­scia­to un pri­mo livel­lo di aggre­ga­zio­ne dei dati: il nume­ro di eser­ci­zi per comu­ne e tipo­lo­gia (un bel tabel­lo­ne di cir­ca 100 mila cel­le in como­do for­ma­to CSV).

Abbiamo anche pub­bli­ca­to un sito dedi­ca­to all’inchiesta Slot Invaders, in cui aggre­ga­re i pez­zi che ne deri­ve­ran­no, per pub­bli­ca­re ulte­rio­ri data­set sul tema, per ave­re un luo­go dove instau­ra­re un con­tat­to tra tut­ti gli inte­res­sa­ti. Su Twitter abbia­mo lan­cia­to l’hashtag #slo­tin­va­ders.

O tu let­to­re, se sei inte­res­sa­to o anche solo curio­so, scri­vi­ci! O comun­que fac­ci sape­re cosa ne pen­si… Intanto, buo­na let­tu­ra!

Alessio Cimarelli

Alessio Cimarelli

Data scientist at Dataninja
Sono giornalista free-lance, data scientist e sviluppatore web. Dopo la lau­rea in fisica all’Università Sapienza di Roma, ho con­se­guito il master in Comunicazione della Scienza alla SISSA di Trieste e ho comin­ciato a girare l’Italia, tra gior­na­li­, uffici stampa e ricerca pura. Sono co-fondatore di dataninja.it e datamediahub.it e attualmente collaboro con varie testate ita­liane (Wired, L'Espresso, Secolo XIX) e alcune agen­zie edi­to­riali in ambito di data jour­na­lism e svi­luppo web. Sono mem­bro della comu­nità Spaghetti Open Data e ormai scrivo quasi più in java­script e python che in ita­liano o inglese.
Alessio Cimarelli